Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy
NEWS


NEWS

UNDER 14 CHE FATICA !!!

Sicuramente la partita di Sabato 16/11 non è stata una passeggiata come quella della scorsa settimana, ma, nonostante alcune ragazzine influenzate e altre infortunate, le nostre ragazze sono riuscite a portare a casa un risultato positivo battendo per 3 a 2 le avversarie del Calton Caluso dopo una partita giocata punto a punto in tutti in set.
Dopo aver perso il primo parziale 25 a 23 le ragazze hanno capito che potevano farcela e, con l'ottimo supporto tecnico/tattico di Massimo, sono rientrate in campo determinate e grintose vincendo il secondo e il terzo set. Il quarto set a favore delle avversarie (25 a 23) ci ha portato al tie brake e nonostante la stanchezza iniziasse a farsi sentire,, le ragazze hanno stretto i denti e hanno chiuso l'incontro con un secco 15 a 5.
Complimenti alle ragazze, al coach e ai nostri fedelissimi supporter che ci hanno come sempre sostenuto con i loro incitamenti dal primo all'ultimo punto.
Patrizia

GRANDE FESTA A MONTALTO SABATO E DOMENICA CON LA SAGRA DEL CAVOLO.......

Anche la squadra di serie D ha partecipato alla festa colletiva della comunità Montaltese, giunta ormai alla 18° edizione della Sagra del Cavolo, come? mangiando in allegria presso uno dei padiglioni preparati per la festa, dopo una splendida vittoria per 3 a 0 contro il Trecate, società che vanta una squadra in serie A.

Ebbene sì, questa partita ci preoccupava un po' alla vigilia, perchè Trecate è sempre stato sinonimo di grandi squadre, questa squadra è allenata da Cerutti, allenatore che ha vinto almeno 4 titoli italiani con squadre giovanili, prima a Omegna e poi a Vercelli, quindi un grande motivatore e preparatore, e anche sabato si è visto come questa squadra fatta tutte di giovanissime, (1998-1999) frutto di una spietata selezione, la più piccola è di altezza sopra la media, reduce da 3 vittorie su 4 partite e con un punto in più in classifica, sappia giocare molto meglio della media delle squadre di pari età, e sarà molto difficile fare punti con loro nel proseguio del campionato.

Primo set di studio, poi la maggiore esperienza delle nostre ha avuto la meglio, 2° set senza storia, le giovani Trecatesi si sono sciolte ed è bastata una condotta lineare per vincere il set, 3° set bisognava aspettarsi una reazione del Trecate e così è stato, queste ragazzine terribile, si sono presentatate all'inizio del set, con una carica esplosiva che ci ha letteralmente annicchilito, 13 a 4 il parziale a nostro sfavore, poi, come stà sucedendo da qualche partita, una ragazza decide di caricarsi la squadra sulle spalle e parte, sabato questa ragazza è stata BUM BUM BAZOOKA Andrea, che con missili terra aria e con due filotti in battuta ci ha riportato a galla e di conseguenza alla vittoria del set e della partita, superfluo dire che quando le trecatesi riuscivano a ricevere e di conseguenza a costruire qualcosa di buono in attacco, ci pensava il nostro FOLLETTO Erica a raccogliere tutto, facendo addirittura sembrare facile ogni recupero, tale da demoralizzare le attaccanti avversarie.

A chi toccherà la prossima partita caricarsi gli oneri della salvatrice, io spero a nessuno, ma che tutte si rendano conto che siamo una buona squadra, tendente all'ottimo, e che quindi se ognuna fà quello che sà fare, non servono imprese di nessuna, per muovere la classifica, che ci vede al momento al 3° posto, e quindi abbondantemente sopra le speranze di noi tutti all'inizio del campionato.

Ragazze mi stò nuovamente divertendo e appassionando, soprattutto nel vederVi in allenamento, grande lavoro, impegno e soprattutto armonia fra le piccolissime, (98'-2000) le medie (97' - 94') e le più esperte (92' - '88).

Ciao Ragazze, alla prossima, che sarà importante e difficile con la trasferta a Borgomanero, che in classifica è solo un pelino sotto di noi.



Il Bidello

Impressioni all'esordio

Buongiorno, sono Maurizio papà di Martina dirigente Under 13 blu volevo fare alcune considerazioni sul mio esordio da dirigente nella giornata di domenica 10 novembre.
Non era la prima volta che sedevo su una panchina, in quanto per anni lo sono stato su quella di calcio, ma devo dire che per me quella di domenica è come se fosse stata la prima.
La pallavolo non è come il calcio, per cui avevo paura di non resistere nello stare "buono" in quanto sono un tipo che si fa prendere. Certo in quel posto devo rappresentare la società a cui appartengo ma questo non vuol dire che non posso incitare la ragazze e fare tifo per loro.
Ho visto le quattro ragazze con un pò più di "esperienza" (se così si può chiamare a questa età) prendere per mano le altre quattro dargli suggerimenti e confortarle in tutti è quattro i set.
Ho visto Stefano stare seduto in panchina ma soprattutto dare consigli alle ragazze.
Voglio ringraziare la società per avermi dato questa opportunità. Spero di fare in questa società cosa sono riuscito fare nel calcio nell'ambito dirigenziale. Voglio far passare un messaggio a tutte le ragazze dal mini volley alle Under 18: DATE SEMPRE IL MASSIMO E SOPRATUTTO MAI AVER PAURA. Maurizio.

Anche le Under 13 hanno iniziato e che inizio………….

Dell’under 13 rossa, si riferisce a parte nell’articolo di Patrizia, io aggiungo solo brave, non è facile il salto di categoria, soprattutto per una squadra che si sta formando e allenando insieme da meno di due mesi, brava Daniela continua così.
Under 13 Blu, “che spettacolo”, finite senza alcuna richiesta specifica della società, nel girone di eccellenza, contro squadre del calibro di In Volley, Lilliput, Parella, ecc., pensavamo che già alla prima partita contro l’Union Volley, il nostro compito massimo sarebbe stato “…non facciamoci umiliare, proviamo a fare qualcosa…..”, squadra con 4 inserimenti rispetto all’anno precedente, con in più il salto di categoria.
Prima partita, Union Volley che è una sorta di selezione fra tutte le società che gravitano attorno al Pinerolese, importante struttura sia tecnica che logistica, con una selezione naturale, sia fisica che tecnica che avviene da subito, noi all’esordio con tanta soggezione , e si è visto all’inizio del primo set, quando stentavamo ad entrare in partita, e giocando anche abbastanza bene, ma con il freno a mano tirato dalla paura, riuscivamo a fare 15 punti, comunque insperati……….Ebbene queste ragazzine ci hanno stupito, hanno ribaltato il risultato, giocando per la prima volta nella loro vita pallavolistica 4 set, facendoci venire i brividi per una vittoria (3-1) tanto bella quanto insperata, che si apra un altro ennesimo ciclo? ce lo auguriamo per loro, per Stefano, che ci sta lavorando con grande impegno e capacità, come del resto fa con tutte le altre squadre che direttamente e/o indirettamente allena.
Ragazze non sedetevi sugli allori, siete solo all’inizio…………..ma che inizio……………..Bravissime
Under 14, spendo due righe, partita troppo facile per meritare un qualsiasi commento, quando si vince in 40 minuti, con i punteggi dei set vinti (a 3, a7, a 12) è veramente difficile dire qualcosa di interessante, alla prossima.
Under 16 blu, non ho visto la partita, ma dalla vittoria avvenuta per 3 a 2, contro una squadra che aveva un punto in classifica, credo di poter affermare che possiamo e dobbiamo fare di più, non si può, con tutto il rispetto che si deve avere verso tutte le squadre, pensare che contro Calton e Chatillon si possa vincere con lo stesso risultato.
Quindi Vi confermo il brave della settimana precedente, ma voglio vedervi giocare come sapete, già dal prossimo incontro contro il Canavese, severo banco di prova.
Under 18, inopinata sconfitta avvenuta per 3 a 0 nel derby, fra le mura amiche, con il Borgofranco, che senza fare nulla di trascendentale, sfruttando le nostre imprecisioni nell’arco dei 3 set ha vinto meritatamente. Ragazze potete e dovete giocare molto meglio di così, non abbiate paura, poi i risultati cambieranno, ne sono sicuro. Dovete acquistare la sicurezza di portare a casa i set già vinti, e lottare su ogni pallone senza pensare che è impossibile da raggiungere.
E ora la serie D, sabato sera ospite della Fortitudo Chivasso, prima in classifica a punteggio pieno, un po’ di timore serpeggiava fra le nostre ragazze, e il primo parziale lo ha confermato, pronti via 4 a 0 per il chivasso, poi due difese impossibili, due attacchi pesanti, ci hanno fatto capire che in campo c’eravamo anche noi, e l’han capito anche le avversarie. 1° set , andamento altalenante, +2 , pari, -3, pari fino agli ultimi punti del set dove è successo di tutto, dal punto del 23 a 21 ci siamo ritrovati, causa un doppio palleggio fischiato senza motivo, sul 22-22 e di lì per tutto il finale del set è successo di tutto, a dire il vero da entrambe le parti, due salvataggi non visti, palla dentro data fuori, ecc per un corollario di errori impossibili, finale perso 27 a 25. 2° set partiamo bene, 8 a 3, battendo bene, limitando il loro gioco molto efficace al centro, soprattutto con le fast, poi all’improvviso, un calo di zuccheri collettivo, ci ha riportato sotto di 4 con un parziale subito di 12 a 3, cose da under 12, set perso giustamente.
3° e 4° set, spettacolo, Stefano è riuscito a toccare le giuste corde, la ragazze hanno ripreso coraggio, e credendoci e macinando il nostro gioco gli abbiamo vinti a 14 e a 13, arrivando all’insperato 5° set.
Punto a punto fino al mini-break finale che ci ha permesso di vincere la partita, devo aggiungere con ampio merito.
Questa sera, a parte qualche filotto in battuta di Adina, occorre riconoscere che, a diiferenza dell’altra partita, dove non tutte hanno reso al meglio, ognuna si è presa le proprie responsabilità, e tutte hanno dato il loro contributo alla causa, così deve essere una squadra operaia con l’ambizione di crescere, crescere e crescere.
Nel corso della settimana c’è stata la ripresa degli allenamenti di Martina, che, dopo un periodo di riflessione, dovuto principalmente all’inizio dell’Università, ha deciso di ritornare per dare il suo contributo alla squadra, questo fatto è stato accolto molto bene dall’allenatore e dall’intera squadra, per cui avremo un’arma importante in più nel prosieguo della stagione.
Ultima cosa, lasciatemi dire che la settimana sportiva si è chiusa in un modo straordinario, con lo spettacolo serale avvenuto sull’erba dello Juventus Stadium, qualcuno non la penserà così, pazienza ….
Buona settimana a tutti, a incominciare da stasera con la Under 16 rossa impegnata a Castellamonte, Ciao
Il bidello

PARTITA UNDER 13 ROSSA SABATO 9/11

Sabato 9/11 le nostre ragazze dell'Under 13 rossa hanno disputato a Castellamonte, la loro prima partita di campionato e, nonostante la sconfitta subita per 3 a 0 ,l'esordio è stato sicuramente positivo.
Molte ragazze erano al loro esordio in campionato e,dopo appena due mesi di allenamento,la squadra ha dimostrato un ottimo affiatamento e una buona crescita.
Dopo un primo set sottototono perso 25 a 10 le ragazze hanno preso coraggio giocando il secondo set punto a punto e perdendo 25 a a 23 ; buono anche il terzo parziale dove, dopo aver mantenuto il vantaggio per più di metà set, hanno ceduto il passo alle avversarie sul finale terminando con il punteggio di
21 a 25.
Prossimo appuntamento di campionato Lunedì 18/11 sul campo di casa contro l'Alto Canavese.
Patrizia

Informazioni aggiuntive