Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy
NEWS


NEWS

Grande festa a Montalto il 26 e il 27 novembre con la Sagra del Cavolo Verza

Sabato 26 novembre e domenica 27 novembre grande festa per le vie di Montalto con la tradizionale Sagra del Cavolo Verza.

Presso il ristorante della Pallavolo Montalto, che verrà allestito nell'anfiteatro, sarà possibile gustare prelibati piatti della tradizione montaltese.

Sabato sera poi e solo sabato sera in via Mazzini (via centrale di Montalto) davanti all’Ufficio postale ci sarà una nostra delegazione che preparerà al momento panini caldi con salamelle e crauti.

Qui sotto invece potete vedere il menù della sagra con i riferimenti per chi vuole prenotare.

UNDER 16: Chatillon - Montalto 1-3


CSI EDILMARMORE CHATILLON - PALLAVOLO MONTALTO 1 – 3 (11-25 / 25-13 / 23-25 / 22-25)

Formazione:Martino 1, Martinelli Pecco 2, Berton Giachetti 9, Steffenina, Lancaster, Vigliani 5, Ramella Bagneri, Tosi 8, Perenchio 7, Zanolli 7, Ughetti 21 (K), Garretto, Anastasio (L), Bergantin (L)

Primo allenatore: Alessandra Beneitone

Secondo allenatore: Fabio Tomasino

Dirigente accompagnatore: Manuela Pilato



Bella prestazione dei Piccoli Geni in Valle.

Gara combattuta, anche se il parziale del primo set potrebbe far pensare ad una partita semplice.

Nel secondo set infatti le avversarie prendono e mantengono il comando del gioco, complici anche molti errori gratuiti nostri.

Ottima la reazione nel terzo set, che riusciamo a vincere, dopo essere state sempre sotto di 4-5 punti.

Quarto set combattuto e vinto di misura e con coraggio.

Arrivano 3 punti in un campionato difficile: non siamo solo contenti di questo, ma soprattutto della prestazione di Squadra.

Oggi le ragazze sono state concentrate, precise e hanno provato sempre a fare quel qualcosa in più richiesto dai coaches.

Brave ragazze e in bocca al lupo per una pronta guarigione a Viola!!!

Forza ragazze !!! 👏👏

UNDER 13: Fortitudo - Montalto 0-3


VOLLEY FORTITUDO - PALLAVOLO MONTALTO 0 – 3 (22-25 / 16-25 / 24-26)

Allenatore Franco Guerrera

Aiuto allenatore Valentina Scalarone

Dirigente accompagnatore Arnaldo Montanari

Formazione: Morano, Guidato(K), Tirassa, Bruno, Montanari, Nardi, Di Gennaro, Vallino



Domenica le nostre ragazzine dell’under 13 hanno incontrato le avversarie del Fortitudo in casa loro, a Chivasso.

Una trasferta che non era da sottovalutare e ne abbiamo avuto la conferma questa mattina.

Dopo un inizio con il freno a mano un po’ tirato, le ragazze hanno trovato piano piano la fiducia e la tranquillità che dopo i primi scambi sembravano non esserci.

Punto dopo punto sono riuscite a mettere insieme, nella maggior parte dei casi, un bel gioco portando a casa i primi due set.

Arrivati al terzo set le ragazze sono state prese forse dalla paura e un po’ dalla scarsa consapevolezza delle proprie capacità e hanno iniziato a venire meno nei loro compiti.

Arrivate sul punteggio di 20 a 17 per le avversarie e dopo un time out, sono riuscite a ricompattarsi e a mostrare la solidità e il bel gioco mostrate nei primi due set portando a casa con lucidità anche il 3º e chiudendo la partita con una vittoria per 3-0.

Con questo risultato si aggiudicano la vetta temporanea del girone, inseguite ad una lunghezza dalla seconda e a due dalla terza.

Domenica ci aspetta una trasferta impegnativa con una squadra che, in casa loro, patiamo parecchio, il Montanaro.

Forza ragazze e Forza Montalto!!! 💖💙🏐🏐💖💙

SERIE C: Montalto - Almese 1-3


PALLAVOLO MONTALTO - ISIL VOLLEY ALMESE 1 – 3 (25-23 / 14-25 / 11-25 / 21-25)

Formazione: Civallero (K) 4, Alberto 4, Bonatto 1, Depetris, Cavallero 8, Girola 9, Quagliotti, Levrio 7, Getto 12, Simonato, Gianfredi, Visigalli, Carazzato (L), Boscarato (L)

Primo allenatore: Massimo Cazzulo

Secondo allenatore: Alessandra Beneitone

Dirigente accompagnatore: Cristiana Saddi



Era partita bene la squadra ieri sera, vincendo in rimonta il primo set e giocando una bellissima pallavolo, fatta da ricezioni quasi perfette, grandi attacchi ed efficacI difese; poi, dall’inizio del secondo, causa una scarsa ricezione, madre di numerosi attacchi “facili”, ed altri errori gratuiti, hanno fatto sì che la partita prendesse un altro senso, e la conseguenza naturale è stata la sconfitta per 3 a 1.

L’Almese, squadra 2° in classifica ha meritato di vincere perché è riuscita a reagire ad un primo set perso, con la tecnica individuale e di squadra, che fanno parte del proprio bagaglio personale.

Adesso per noi potrebbe nascere lo sconforto, dovuto alle tante sconfitte, niente di più sbagliato, dobbiamo continuare a lavorare bene in palestra, prima o poi arriveranno anche le squadre alla nostra portata e soprattutto ritorneranno le assenti per infortunio, che potranno sicuramente dare un grosso contributo e aiutare le compagne a migliorare la nostra classifica.

E’ un girone difficile da capire, il nostro, ogni settimana puoi vincere o perdere contro qualunque squadra, in tutta onestà devo dire per le sconfitte subite più che un gran merito delle avversarie metterei un grosso demerito da parte nostra, per ben tre volte su tre abbiamo vinto il primo set per poi perdere 3 a 1.

Questo dimostra, secondo me, che non siamo tanto distanti dalle altre, forse bisogna cederci un po’ di più e sperare che sfighe e infortuni facciano parte del passato e il futuro sia sgombro da infortuni, troppo penalizzanti per il nostro regolare cammino.

Buona settimana a tutti

Ciao Bea tenace principessa

CIAO BEA TENACE PRINCIPESSA, incomincio con questa frase scelta dai suoi cari per salutare Beatrice.

Beatrice ha iniziato a giocare a pallavolo da noi, tanti anni fa, (la foto che la ritrae è del 2010) per poi smettere durante l’annata in cui era Under 13 per il sopraggiungere di una malattia rara e quasi sconosciuta.

Cosa mi rimane di BEA, il sorriso, la caparbietà che aveva e che ha avuto fino all’ultimo per continuare a venire in palestra, forse anche contro i pareri dei medici, stessa caparbietà con cui ha affrontato la malattia, che si è dimostrata troppo forte anche per lei.

Una ragazza che come si può vedere nella foto era il simbolo della salute, sempre sorridente e accomodante e con una gran voglia di imparare.

Io la voglio ricordare così, bella, spensierata e felice……..Spero che quei pochi mesi nei quali, nonostante il problema che aveva, è ancora venuta in palestra le abbiano dato qualche ora di spensieratezza, che a, a mio parere dovrebbe avere ogni bambino/a quell’età; perché lo sport, almeno a quell’età deve essere solo quello, gioco , divertimento, amicizia, spensieratezza, che purtroppo il destino ha negato a BEA.

Spero che nella sua nuova vita possa riprendere a fare le cose che amava di più in questa vita terrena; sarebbe il minimo per compensare tutta la gioventù che, purtroppo non ha potuto godere in questa vita, cioè nei migliori della nostra vita.

Tutti sanno che io ho sempre descritto le ragazzine che giocano nel Montalto le “mie bambine”, ebbene adesso ne ho persa una, che mai potrà essere compensata con tutte le creature che giocano adesso da noi.

Ciao BEA riposa in pace e ti auguro di poter fare tutte le cose che la vita terrena ti ha privato.

Ezio

Informazioni aggiuntive