Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy
NEWS


NEWS

U13: PALLAVOLO MONTALTO DORA - CASELLE VOLLEY BLU 3-0 (25-16; 25-18; 25-22)

Montanaro 7, Realis 4, Arbore 4, Anselmo 6, Pagliotti, Visigalli 9, Picchi, Berutti 9, Quagliotti 1, Ornato

Ottima prestazione per questa settimana, che con questi nuovi 3 punti ci ha avvicinato ancora di più alla prima in classifica.

Tutti i set hanno visto ottimi scambi; l'unica pecca è stata alla fine del terzo set, in cui siamo state poco ordinate in campo e con poca efficacia nell'attacco.

Da evidenziare l'esordio di Martina Pagliotti (classe '06): ha iniziato ad allenarsi solo da 1 mese e già è visibile l'ottimo miglioramento.

1a divisione: Montalto - La Folgore. 3-1. 25-17 ; 16-25 ; 25-23; 25-21

Basiglio 2, Minzat. 13, Germano 9, Getto. 12, Burza. 8, Carazzato 12, Arnoletti 1, Rizzo 2, Santo libero, Zoia, Vittonatti n.e., Trevisan

Partenza con il piglio giusto: servizi efficaci ci consentono di limitare la potenza in attacco della Folgore che, se riceve, fa veramente male. Le avversarie, che ci avevano rifilato un bel 3-0 all’andata, sono sorprese, non riescono a reagire e ci consegnano il set in poco piu’ di un quarto d’ora.

La squadra che abbiamo di fronte, però, è tosta. Registra il servizio a sua volta e ci costringe ad attacchi scontati che spesso trovano un muro impenetrabile, dotato di buona tecnica e di un “fattore umano” medio da più di 180cm (esclusa un’ala piccola ). Inoltre non siamo più quelle del primo set e sembriamo lente e poco lucide. Non siamo quasi mai in partita e perdiamo a 16-25.

Che reazione, però, nel terzo set! Lottiamo su tutti i palloni, riusciamo nuovamente a servire come si deve e iniziamo a prendere le misure a muro della loro opposta. Grande equilibrio, ma alla fine chiudiamo noi 25-23. vE allora via con il quarto set...panico. Subito sotto 1-6, con 4 errori nostri. Ma stasera non abbiamo nessuna intenzione di arrenderci e iniziamo un lento, ma costante recupero. Impattiamo sul 11-11 e proseguiamo la nostra corsa. La partita e’ ora bella, sia per il gioco, sia per la determinazione che entrambe le squadre stanno mettendo su ogni pallone. Noi ci mettiamo qualche cosa in più e portiamo a casa un’altro buon risultato.

Mercoledi’ ci attende l’ultima partita della stagione regolare. Abbiamo già in tasca la qualificazione ai playoff, ma una vittoria è alla nostra portata e ci darebbe il quarto posto in solitaria e sopratutto morale per il finale di stagione

Partite ultimo week-end di febbraio

Campionato di serie C MONTALTO- LASALLLIANO 0-3 (16-25,19-25, 12-25)

 

Tabellini: Chiaro 7, Penno 2, Milani 6, Pogliotti 4, Levrio 7, Modia 5, Civallero, Cazzulo, Bertacco,Bono, Delli Carpini (L), Bettoni (L)

 

Sabato sera il Lasalliano si è dimostrato più forte delle nostre è ha meritato la vittoria, una squadra molto alta che però ha difeso tutto quella che arrivava  nel loro campo, e lì hanno costruito la loro vittoria. Ci sono stati scambi molto belli e prolungati, a dimostrazione che in campo c’era anche il Montalto, ma sabato sera, non so se lo è in assoluto, ma ha vinto la squadra più forte. Poco male, non sono queste le partite che ci devono dare i punti per garantire la permanenza in serie C, anche se ci eravamo abituati bene le settimane precedenti,, ma se continuiamo a giocare la nostra pallavolo, che oltre alla tecnica e alla tattica,tante volte unisce la  volontà e l’umiltà di aiutarci reciprocamente , credo che i punti non tarderanno ad arrivare. Mi piace segnalare l’esordio in serie C, anche se per pochi punti di una nostra ragazzina del 2003, Giorgia Cazzulo, con noi da sempre, dico da sempre perché saranno 8-9 anni che la vedo in palestra. Si avvicina il Carnevale, di solito questo è un periodo dove la testa è un po’ meno in palestra e di più nelle feste e nella battaglia, comprensibile e legittimo, però domenica a Verbania per un paio d’ore pensiamo alla partita ,e in piazza andremo lunedì e martedì.

 

 

Campionato UNDER 14    MONTALTO – REAL VENARIA 3-2    (21-25, 25-11, 25-19, 14-25, 15-12)

 

Tabellini: Carazzato 16, Posillico 6, Migliorin 3, Despaigne 19, Simonato 9, Pan 2, Maiocco 1, Anastasio 3, Donato, Francese 3, Scalarone 2

 

Seconda vittoria consecutiva nel girone di classificazione tra il 17° e il 24° posto, vittoria con merito,anche se senza errori dovuti più che altro ad un calo di concentrazione, si poteva vincere al 4° set, lasciato invece alle avversarie quasi senza lottare, e questo non va bene, anche perché le ragazze di Venaria, “cariche” per il bel  4°set disputato sono partite a razzo nel  5° portandosi sul 7 a 2; poi improvvisamente con un po’di battute che hanno messo in difficoltà la loro ricezione consentendoci rigiocate facili, siamo riusciti a riprendere il bandolo della matassa e portare a casa la vittoria. Alcuni numeri per far meglio capire l’andamento della partita, come squadra siamo riusciti a fare 50 punti per le avversarie, praticamente due set, con 18 errori in attacco, 18 in ricezione e 14 in battuta, forse un po’ troppi. Questa settimana non si gioca appuntamento a sabato 9 marzo a Montalto  alle ore 17,30 prima della partita della serie C.

 

Buona settimana e buon Carnevale a tutti.  

UNDER13: VOLLEY CALUSO - PALLAVOLO MONTALTO DORA 1-3 (25-20; 22-25; 9-25; 10-25)

Montanaro 4, Realis 2, Rossetto 11, Arbore 6, Anselmo 8, Visigalli 14, Berutti 12, Quagliotti 1, Ornato

La gara non è iniziata nel migliore dei modi: sulla carta sembrava una partita facile (dato che le due gare precedenti nello scorso girone erano state vinte), ma così non è stato, soprattutto nei primi due set.

Dal terzo iniziamo ad essere più attente ed ordinate, vincendo egregiamente gli ultimi due set.

Il fondamentale dell'attacco pian piano sta dando i suoi frutti, e speriamo che per la fine dell'anno riusciremo ad ottenere buoni risultati.

Gioie e un grosso rimpianto……….













*FOTO ALLENAMENTO SABATO MATTINA SELEZIONE PROVINCIALE*

Serie C PINEROLO – MONTALTO 2-3 (22-25 25-21, 25-16, 18-25, 12-15)

Tabellini: Chiaro 18, Bono 2, Milani 25, Pogliotti 5, Penno 2,Levrio 16, Modia 7, Civallero 1, Pisani, Guarneri, Delle Carpini (L),Bettoni (L)

Anche questo risultato ha ribaltato i pronostici, pochi credo pensassero di strappare due punti in casa del Pinerolo, squadra che veleggia da inizio anno nelle prime 4 posizioni in classifica, invece le nostre ragazze sono capaci in questo momento dove stanno giocando una gran bella pallavolo di vincere contro tutti,e sorprendentemente anche fuori casa, da sempre nostro, ma credo del 90% delle squadre femminili,tallone d’Achille. Brave ragazze l’impegno, la costanza e la serietà che mettete in palestra ogni giorno della settimana sta dando i suoi frutti, tutti assolutamente guadagnati. Da segnalare l’esordio in questa partita anche di Olga Bettoni, secondo libero, e ragazza/atleta da ammirare, sempre presente e impegnata negli allenamenti, sempre insieme alla squadra, mai in campo, anche per lei è arrivato un momento di grande soddisfazione, assolutamente meritato. Certo è che semi avessero detto che avremmo fatto 5 punti contro Vercelli e Pinerolo due settimane fa non ci avrei creduto, non tanto per diminuire le nostre potenzialità quanto per la forza e la solidità delle due avversarie. Parlando ieri con Toni del presente e futuro del campionato, mi sono reso conto della grande stima e fiducia che ha il tecnico nei confronti della squadra, quindi senza fare voli pindarici, credo che si possa dire che nessuna partita partirà scontata da adesso in avanti, ne in senso positivo ne in senso negativo, ma sicuramente se manterremo questa condizione,concentrazione e convinzione ci divertiremo parecchio, e ripeto, con il lavoro che fate tutte le settimane, a mio parere è il giusto riconoscimento. Sabato appuntamento a Montalto contro il Lasalliano, altra squadra, da sempre, ai vertici del campionato………..Forza e coraggio.

Campionato U/14 MONCALIERI – MONTALTO 1-3 (25-18, 18-25, 26-28, 21-25)

Tabellini: Carazzato 21, Despaigne 15, Posillipo 4, Simonato 15, Pan 3, Derivi 7, Donato 2, Francese 1, Maiocco 5, Migliorin, Scalarone

Prima partita per un piazzamento tra il 17° e il 24° posto provinciale sulle 48 squadre a ai nastri di partenza, e prima partita vinta anche se molto dura e combattuta fino in fondo come testimoniano i parziali. Primo set caratterizzato da troppi errori in battuta ed in ricezione, anche se la battuta avversaria non era certo trascendentale, poi con il passare del tempo le ragazze hanno preso coraggio, e merito anche di alcune difese quasi impossibili, hanno iniziato il secondo set con tutt’altro piglio, a partire dalla battuta diventata efficace e ci ha permesso di portarci sul 6-0, di lì è stato abbastanza facile portare a casa il set. Terzo giocato bene da entrambe le squadre e ha vinto la squadra che ha sbagliato di meno, noi. Quarto set combattuto ma sempre avanti nel punteggio anche se solo di due o tre punti. Quindi, anche se la delusione per la sconfitta con il Rivarolo rimane, è a mio parere un bel segnale di ripresa, la vittoria di sabato, soprattutto per come la si è ottenuta. Quindi,ritrovata la strada maestra,non perdiamola fino alla fine.

Campionato U/16 MONTALTO – IN VOLLEY PINO 2-3 (25-16, 1-25, 25-16, 17-25, 5-15)

Tabellini: Martinelli 1, Realis, Civallero 5, Bertacco 18, Pensa 8, Fortina 5, Pastorello, Pisani 11, Falleti 5, Pietrogrande 1, Martinengo, Marangon (L), Baldassar (L)

Doveva essere la partita che vi lanciava in orbita, nelle prime otto della provincia, accesso alla fase regionale, invece purtroppo queste possibilità sono sfumate, e la rabbia o il rimpianto è ancora maggiore, perché la squadra che ci ha battuto non credo sia più forte di noi, e chi ha visto sia il primo, ma soprattutto il terzo set, credo lo possa confermare. Pazienza, abbiamo sempre detto che la filosofia del settore giovanile,non è tanto quella di vincere oggi, ma di crescere per vincere domani, e la crescita avviene anche con sconfitte come queste, che insegnano che in questo sport basta mollare la concentrazione e l’attenzione10 minuti per fare la frittata. Ragazze non è successo niente,avete dimostrato di saper giocare una bella pallavolo con soluzioni varie ed efficaci in attacco, con una bella e pesante battuta, con belle ed efficaci difese; sono stati i troppi gli errori a fare la differenza, sia in ricezione che in attacco, e a una signora squadra come l’In Volley, ormai all’angolo dopo il terzo set, non è sembrato vero potersi nuovamente giocare il quarto set per i troppi nostri errori. Del 5* set non parlo perché non l’abbiamo giocato. Va bene tutto, credo che se a settembre vi avessero chiesto se avreste firmato una posizione tra il nono e il sedicesimo posto sulle 64 squadre al via forse, la firma, l’avreste messa, quindi prendiamoci la posizione migliore tra quelle possibili dimostrando che non siete arrivate qui per caso, e confermate la vostra crescita, sottotutti gli aspetti, carattere, gioco, ricerca continua di migliorare. Credo, comunque che sia giusto farvi un applauso per dove siete arrivate, lavorando sodo tutto l’anno, il futuro è solo Vostro, dovete solo crederci, forse un po’ di più. BRAVE COMUNQUE

Informazioni aggiuntive