Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy
Finite le vacanze…..si torna in palestra….


Finite le vacanze…..si torna in palestra….

In questo periodo di vacanze alcune nostre squadre hanno continuato ad allenarsi, altre sono andate in giro per il Piemonte partecipando a tornei Natalizi e della Befana.

Andiamo con ordine, il 27-28 e 29 dicembre le nostre squadre Under 13 e Under16 hanno partecipato al torneo “LE INCREDIBILI” ad Asti, bella esperienza soprattutto per le più piccoline, che per la prima volta dormivano, mangiavano e giocavano tutte insieme per più giorni consecutivi, cementando sicuramente la loro, già bella, voglia di stare assieme, a questo servono i tornei, soprattutto quando si è agli inizi della carriera. Le facce di queste bambine la dicevano lunga su quanto fossero contente di essere lì, il risultato a queste età conta pochissimo, e l’essere comunque riuscite a vincere una partita e a perderne tre per 2-1, sta comunque a significare che oltre alla parte ludica queste ragazzine si sono anche impegnate in campo.

Un po’ più deluse le ragazze dell’under 16, che aspiravano ad un piazzamento migliore, soprattutto perché nel corso del torneo sono state le uniche a vincere un set contro Cuneo, poi finalista e sconfitta dall’Asti in finale, ma soprattutto per aver perso 4 partite 2-1 vincendo sempre il primo set, per poi lasciare gli altri due alle avversarie. Pazienza serve anche questo nello sport.

Un grande applauso all’organizzazione di questo Torneo, che vedeva ai nastri di partenza ben 72 squadre divise fra le quattro categorie previste.

La nostra under 14 con un altro gruppo della nostra numerosissima under 16 ha invece disputato il torneo BE FUN VOLLEY a Foglizzo, e qui oltre alla felicità di partecipare ad un torneo su due giorni, c’è stata anche la soddisfazione di avere le nostre due squadre in finale, la nostra Under 16 pur classificandosi al secondo posto perdendo la finale contro il Moncalieri, ha sicuramente raggiunto e forse superato l’obiettivo prefissato, e anche in finale si è giocata tutte le sue carte, anche se non sono state sufficienti.

Ha invece giocato bene le sue carte la nostra Under 14, che dopo una prima giornata caratterizzata da risultati poco positivi, si è letteralmente scatenata dai quarti di finale in poi fino ad arrivare a vincere la Finale contro le padrone di casa del Foglizzo, con la ciliegina sulla torta che è stato il premio come miglior schiacciatrice a Matilde Visigalli. Questa squadra che sta lavorando molto intensamente da agosto, dopo il passaggio, come seconda classificata alla fase cross del campionato U/14 Fipav, si è tolta con merito questa bella soddisfazione, meritata e voluta da tutto lo staff,…..genitori compresi. Una cosa però va sottolineata ed è la professionalità dell’organizzazione di questo torneo, che prevedeva anche una parte dedicata alle categorie maschili, veramente un grosso plauso per la puntualità, la precisione e la vivibilità di questo torneo, dalle partite alle pause pranzo, veramente un BRAVI, più che meritato, e questo giudizio non deriva dal fatto che abbiamo disputato le finali, nulla sarebbe cambiato anche senza.

Da questo fine settimana riprendono tutti campionati, a partire dalla Serie C impegnata nella proibitiva trasferta di Volpiano contro la prima in classifica, ma si sa non sono queste le partite che bisogna assolutamente vincere per il “Nostro Campionato”, quindi andiamo a giocare senza troppe aspettative e a volte il non aver nulla da perdere porta a risultati inaspettati…….vedremo.

Anche le nostre giovanili riprendono l’attività, e tutte e quattro le squadre sono ancora in lizza per il tabellone finale, in quanto tutte si sono qualificate alla seconda fase….quindi a loro vada un grosso plauso sperando che proseguano la corsa con la stessa cadenza e magari migliorandola un po’.

Buona settimana a tutti. Ezio

Informazioni aggiuntive