Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy
SI RICOMINCIA……..BENE


SI RICOMINCIA……..BENE

  • Stampa


CAMPIONATO U/16 ECCELLENZA B


MONTALTO DORA – RIVAROLO 3-1 (25-20,20-25,25-17,25-10)

Tabellini:Rizzo 4, Enrico 14, Despaigne 11, Falleti 2, Maiocco 4, Simonato 9, Tileti 11, Derivi 1, Posillico 2, Donato, Carazzato (L)

Prima partita di campionato per le nostra squadre, e solo una ha giocato ieri, escludendo l’under 18 impegnata in un torneo in Liguria, e una parte dell’under16 che ha giocato contro il Canavese in una partita di un torneo Uisp, in preparazione per il Campionato Uisp che inizierà a metà novembre, torneo fatto in accordo con tutte le ragazze per non stare ferme più di un mese, in quanto si sa che con una sola squadra di 23 ragazze se si fa un solo campionato 10 di loro stanno ferme ogni settimana e non crediamo che sia questo l’obiettivo di un’Associazione che ha come fulcro della propria attività il settore giovanile, dal minivolley all’under 18, con la ciliegina sulla torta, che diventa man mano sempre più importante, che è la serie C.

Detto questo, di cui ne parleremo anche dopo, ritorniamo alla prima partita ufficiale che ha visto le nostre ragazze vincere contro il Rivarolo più nettamente di quello che dice il punteggio, visto che il set perso è stato costellato da una miriade di errori gratuiti, che non più ripetuti nei set successivi hanno portato i primi tre punti in questo campionato che per la prima volta ci vede nel girone di eccellenza, e cioè un girone dove si incontreranno le squadre con i piazzamenti migliori dell’anno precedente. Sarà sicuramente un girone difficile, dove prenderemo anche qualche scoppola, ma assolutamente necessario alla crescita personale di ogni ragazza.

Come si può vedere anche dai tabellini tutte le ragazze sono scese in campo e tutte hanno fatto almeno un punto, questo a dimostrare che, come da sempre si predica e si dice, è stata una vittoria di squadra e non di singoli,certo che qualche ragazza ha fatto più punti, ma senza chi difende e chi alza, schiacciare e chiudere il punto è impossibile, pertanto nell’economia di una squadra è tanto importante chi chiude il punto come chi ha in precedenza difeso e alzato.

Credo meriti di ritornare al discorso iniziale delle due squadre under 16, alla fine di agosto ci siamo ritrovati in palestra 23 ragazze di questa categoria, contando i nuovi ingressi e gli abbandoni. Impensabile fare una squadra, 10 ragazze sarebbero state in tribuna ogni settimana, impensabile fare due campionati Fipav, perché con le liste bloccate e quindi con l’impossibilità di interscambio , il rischio di non arrivare neanche a essere in sei causa infortuni e malattie in una delle due squadre è una possibilità tutt’altro che remota, quindi in accordo con tutte le ragazze e ribadisco tutte si è pensato di fare a fianco di un campionato Fipav uno Uisp,dove ogni settimana si possono sostituire una o tutte le ragazze, senza vincoli di regolamenti o norme, e così sarà per tutto l’anno. La composizione delle squadre, da che mondo è mondo, la decidono gli allenatori, e così ogni settimana chi ha voglia di giocare ne ha la possibilità, ricordando che le porte sono girevoli, e non ci sono vincoli, tant’è che nelle prime due partite Uisp hanno già giocato 16 ragazze diverse.

Martedì incomincia l’avventura della nostra under/18, finita nel girone di Eccellenza A, un girone che sarà tostissimo, e che metterà a dura prova le nostre atlete, che però conoscendole sono sicuro che lotteranno fino all’ultima goccia di sudore in ogni partita, e questo sarà quello che verrà richiesto loro in questa prima fase, si prenderanno scoppole a destra e sinistra, ma questo si è messo in preventivo, e sarà una soddisfazione tripla, quando si vinceranno le partite contro formazioni di questo rango, vincere contro il ”condominio Primavera”,per dire che si è forti a quest’età non conta più. Fa crescere molto di più una sconfitta, giocando al massimo delle proprie potenzialità, che non una vittoria facile facile. Quindi ragazze il mio augurio è che cresciate sotto tutti i punti di vista perché dovrete dimostrare di essere il ricambio per la serie C.

Fine settimana prossimo incominceranno tutti i campionati,pertanto giocheranno tutte le nostre squadre, ad eccezione della 1° Divisione che inizierà il 25 ottobre, Sabato alle 15,30 a Montalto giocherà l’Under 14, e a Trecate la Serie C, domenica inizieranno anche le più piccoline dell’under 13 a Chatillon,ricordo per questa trasferta di stare attenti alle gomme perché dal 15 ottobre in valle occorrono le gomme invernali o catene a bordo……………….

Buona settimana a tutti Ezio