Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy
Fine settimana al cardiopalma


Fine settimana al cardiopalma

Serie C GAVI – MONTALTO DORA 1-3 (25-19, 14-25, 23-25, 12-25)

Tabellini: Chiaro 13, Milani 10, Bono2,Penno 10, Pogliotti 10, Pisani 7,Levrio 6, Modia 9, Civallero E. 2; Delli Carpini,Guarneri (L),Bettoni (L)

Perdere il primo set ha fatto venire in mente a chi si ricorda tutte le partite anche degli anni passati, le trasferte contro il fanalino di coda trasformatesi in sconfitte più o meno pesanti. Questa sarebbe stata pesantissima, vuoi per il morale, vuoi per la classifica ma soprattutto perchè ci sono partite,durante qualche periodo dell’anno, che si possono anche perdere e altre dove è vietato. Ecco perdere a Gavi faceva parte della seconda ipotesi, e infatti le nostre ragazze, seppur non al meglio come qualità di gioco, hanno ribaltato il risultato dominando secondo e quarto set e vincendo il terzo giocato punto a punto, portando a casa tre punti pesantissimi che ci hanno notevolmente avvicinato al gruppetto appena davanti a noi e sulle quali dovremmo soffiare sempre sul collo e magari superarle già al giro di boa. Ragazze tutta la società è con voi,credeteci come ci crediamo noi e remiamo tutti dalla stessa parte,sembrano frasi fatte ma sono la pura realtà…FORZA

1a divisione: Dravelli - Montalto 3-1. (22/25. 25/18. 25/17. 25/17)

Getto 11 Carazzato 10 Minzat 8 Rizzo 4 Basiglio 3 Burza 3 Bertacco 3 Zoia 3 Vittonatti, Arnoletti Libero Santo e Trevisan

Il Dravelli e’ sicuramente la squadra più forte del campionato e lo dimostra. Per poter competere dobbiamo essere perfetti e giocare al massimo (e anche qualche cosa di più). Ci riusciamo nel primo set dove alterniamo ottime difese a un buon servizio e attacchi efficaci e variati, aiutati da qualche errore di troppo delle avversarie al servizio in ricezione. Nei tre set successivi, le nostre avversiarie registrano servizio e attacco e noi non siamo più così incisivi e, pur mantenendo una buona difesa, non riusciamo a chiudere i punti come nel primo set e facciamo qualche errore di troppo in ricezione. Complessivamente la prestazione e’ stata buona: lo dimostra il 35% di attacco a punto con un altro 40% di attacco che mette in difficoltà l’ottima difesa avversaria, ma il Dravelli e’ squadra che riesce a ribaltare anche situazioni di difficoltà sfruttando ali e opposti,quando i centrali - alti e forti- on possono attaccare in primo tempo.

Archiviamo questa partita che registra, a mio parere, un miglioramento complessivo rispetto all’incontro precedente con il Canton e affrontiamo con serenità e determinazione il prossimo incontro con Kolbe.

Campionato u/16 BLU MONTALTO DORA – STELLA AZURRA SAN BENIGNO 3-0 (25-8,25-5, 25-9)

Tabellini: Cazzulo 5, Rizzo 2, Pero 1, Mordenti 6, Galisse 10, Scalarone Ali. 7, Tileti 11, Ferro 4, Simonato 4, Vaccarino 2, Carazzato (L), Scalarone Ale.(L)

Quando il riscaldamento dura più della partita,vuol dire che non c’è stata partita, 44 minuti di gioco,dove tutte le ragazze hanno trovato il loro spazio. Aspettiamo ancora queste due settimane e poi avremo e sapremo con chi disputeremo il girone silver, quello che aprirà le porte alla fase finale provinciale e di conseguenza alla fase regionale.

Campionato u/16 bianca SANFRANCESCO AL CAMPO – MONTALO DORA 2-3 (26-24,26-24, 21-25, 21-25, 12-15)

Partita sofferta ma vinta tirando fuori gli artigli, infatti sullo 0-2 e inizio terzo set, pochi avrebbero scommesso sul successo del nostri sestetto, invece cambi azzeccati, uniti probabilmente ad un calo di concentrazione da parte dell’avversario, ha fatto sì che il parziale da 0-2 diventasse un 2-3 finale, risultato che ci permette di avere ancora 3 punti sulla seconda a due sole partite in calendario per concludere questa prima fase ed accedere alla fase successiva, silver, dove accedono tutte le prime squadre classificate di ogni girone.

Campionato Under/14 CALTON-FORITUDO - - MONTALTO DORA 2-3 (25-19,27-25, 11-25,23-25, 15-13)

Tabellini: Carazzato 20, Posillico 9, Migliorin 7, Pan 5, Anastasio 3, Simonato 9, Donato 3, Francese, Giovanetto 3, Derivi., Maiocco

Questa partita era aspettata da entrambe le squadre per dare un volto quasi definitivo alla classifica finale del girone, in quanto tutte e due le squadre avevano vinto tutte le partite disputate, e il confronto diretto dell’andata l’avevamo vinto noi per 3 a 1, ma una sconfitta a Chivasso ci avrebbe relegato al secondo posto in classifica e di conseguenza negato l’accesso al girone silver. Le basi di questa trasferta non erano le migliori, con Noemi nel letto con l’influenza e Agnese alle prese con un forte raffreddore e mal di testa. Infatti pronti via ci troviamo sotto di un set senza giocare se si escludono gli ultimi punti. Nel secondo partiamo benissimo, ma poi alcuni errori sicuramente evitabili ci portano sul due a zero per le avversarie, tutto finito, tutto compromesso? No la reazione delle nostre atlete è stata all’altezza della situazione e vincendo il terzo in modo perentorio, si è capito che si poteva vincere anche il quarto e di conseguenza mantenere il primo posto in classifica. Quarto set però sempre in rimonta, fino a quando è andata Agnese in battuta sul 19 a 23 per il Calton e con 4 aces , un attacco fuori del Calton e l’ultimo punto di Gaia siamo arrivati a 25. Festa in panchina e 5° set giocato da entrambe le squadre ormai scariche, il Calton aveva un qualcosa in più e ha vinto meritatamente la partita. Quello che rimane sotto gli occhi di tutti è la crescita soprattutto mentale di queste giovani atlete che non si sono mai date per vinte e hanno avuto ragione. Un bravo anche a Patrick che ha saputo tenere alta la concentrazione per tutti i set, anche quando sembrava che non ci fossero più speranze.

Campionato u/14 UISP MONTALTO DORA – CALUSO 3-0 (25-14, 25-17, 25-18)

Tabellini: Donato, Anastasio, Costa, Forma, Di Gloria, Celoria, Derivi, Simonelli, Regruto, Scalarone, Benone, Garda.

Pronta rivincita per questa squadra , che dopo la netta sconfitta a Verres nella prima giornata, si è prontamente riscattata con una altrettanto netta vittoria nella seconda partita di campionato, questa squadra, creata per fare giocare tutte le nostre ragazzine del 2005, (21) sempre guidata in panchina da Patrick, è partita bene nel contesto generale, soprattutto per le ragazzine che qui hanno modo di giocare e mettere in campo i miglioramenti derivanti dagli allenamenti , raggiungendo l’obiettivo per cui si impegna tutta la settimana: giocare e divertirsi.

UNDER 13 - PALLAVOLO MONTALTO DORA – EDILMARMORE CSI 3-1 (25-11; 12-25; 25-15; 25-15)

Nel girone di andata avevamo perso malamente contro questa squadra valdostana; ma i continui miglioramenti ci hanno permesso di vincere contro questa squadra, ribaltandone il risultato.

Il primo set è stato vinto bene con pochi errori da parte nostra. Invece, il secondo set è iniziato male ed è finito peggio: molte disattenzioni ci hanno permesso di consegnare punti facili alla formazione avversaria, comunque migliorata in queste settimane. Il terzo ed il quarto sono stati set giocati in discesa, con comunque troppi errori in fase di cambiopalla. Ormai il servizio è diventata un’arma fondamentale a nostro vantaggio, che ci aiuta sempre di più nei momenti di difficoltà. Un fattore da migliorare è sicuramente l’attenzione sui palloni più semplici, che ci farebbero portare a segno moltissimi punti.

Campionato under 12 Bianca MONTALTO DORA – VENARIA REAL VOLLEY 1-2 (18-25,18-25, 25-17)

Finalmente anche queste nostre piccole atlete sono scese in campo, dopo avere rinviato le prime due partite di campionato, questa che è la nostra under 12 “vecchia” essendo tutte ragazze del 2007, ha giocato con tantissima tensione i primi punti della partita, liberandosi della paura solo verso la fine del secondo set, andando poi a vincere meritatamente il 3°. Che dire di più, se non che anche con questa squadra non cercheremo la vittoria a scapito di non fare giocare le bimbe che sono in panchina, che l’obiettivo primario è il divertimento e che con quello aumenta sempre di più la voglia di migliorare, perché se giochi bene ti diverti di più e magari vinci anche qualche partita, che non è indispensabile, ma aiuta a crescere. Umberto, che è il loro allenatore, a fine partita si è detto soddisfatto del gioco espresso e dall’impegno profuso di tutte le ragazzine, complimentandosi con tutte loro. La strada è ancora lunghissima ma le premesse sono buone.

Campionato under/12 blu LABOR VOLLEY – MONTALTO DORA 3-0 (25-11,25-11, 25-6)

Terza partita e terza sconfitta per questa under 12 “giovane”, tutte le ragazzine sono del 2008, allenata da Franco,ma leggendo le parole di Manuela chele accompagna in tutte le partite con Susanna, non sembra ci siano problemi, anzi…”Anche se abbiamo perso, ho visto le ragazze con un velo di grinta in più negli occhi, stanno cominciando ad aver voglia di vincere, di osare un pelo di più e se si sbaglia pace, è PREMIABILE L’AVERCI PROVATO. In panchina è dove le sento proprio fremere dalla voglia che hanno di entrare in campo. Quando saranno un gruppo affiatato, “LA SQUADRA” la vedremo in campo!!” Credo che non si debba aggiungere niente a questo commento, forse le ragazze e i dirigenti hanno già capito tutto.

Incominciate a ricordare che il 14 DICEMBRE ci sarà la CENA DEGLI AUGURI DELLASOCIETA’, pertanto dato per scontato che le atlete ci siano tutte sarebbe bello e auspicabile che venissero anche i genitori, in questo momento conviviale utile alla continua crescita della società sotto tutti i punti di vista. Fate riferimento al dirigente accompagnatore della vostra squadra.

Buona settimana a tutti. Ezio

Informazioni aggiuntive